Fai da te…

Ci siamo… mi son deciso!

Dopo mesi passati a cucinare su un misero fornellino da campeggio attaccato al gas di casa, dopo sere passate a far i conti con un frigo che non riesce a contenere più di due buste di affettato, dopo essermi bucato il culo (ma si può dire culo in un blog?!?!) con sedie di cucina mezze rotte.. è arrivato il momento di fare la cucina nuova.
 
Peccato che ci siano i soliti "piccolissimi" inghippi:
 
1) per creare la cucina dei miei sogni che mi permetta di trasformarmi in un novello Vissani come minimo mi tocca buttar giù un muro!!!
2) oltre al muro mi verranno giù in sequenza: l’interruttore della luce (di quello che adesso è un cucinotto), il termostato e una presa (con relative forassiti!!!)
3) dovrò sostitutire un paio di mattonelle (menomale che ce ne sono alcune avanzate da millenni fa)
e sopra ad ogni cosa… dovrò COMPRARLA QUESTA CAVOLO DI CUCINA!!!
 
Ormai la caccia alla cucina perfetta è iniziata e stà proseguendo senza esclusione di colpi.
 
Ieri (complice una nuova "gita" all’Ikea di Firenze [ma quando mi faranno Cliente Onorario??]) sono ripartito all’attaco. Armato di lapis (rigorosamente Ikea), metro di carta (Ikea), e fogliolini (chettelodicoafareIkea) mi sono trasformato in Architetto/Arredatore dei Sogni e ho preso misure, appunti e grafici di tutto quello che mi passava sotto gli occhi.
 
Non contento di tutto questo bel lavoro, una volta rientrato (ovviamente alleggerito di circa 160 euri spesi in: veneziana per lo studio, porta asciugamani, un copriletto del quale NON era POSSIBILE fare a meno, lenzuolo (con angoli mica còtiche) e… una saccata di altre INUTILITA’) mi sono fiondato davanti al mio amato Picchio (il computer, fermate il cervello, è solo il PC) e armato di appunti e mouse ho finalmente visualizzato quella che si avvicina più di tutti alla mia cucina dei sogni…
 
Ovviamente ci sono cose da aggiustare e piccoli accorgimenti che il programma Ikea non mi permette di visualizzare correttamente, ma più o meno siamo su quest’ordine di idee…
 
Guardate pure il capolavoro, visto da due angolazioni differenti…

Image Hosted by ImageShack.us

 

Image Hosted by ImageShack.us

Ovviamente questa è una prima bozza, un’idea di una possibile soluzione… vediamo come si evolveranno le cose e le idee.
 
Non sono sicuro di comprare la cucina all’ikea ma intanto mi son fatto un’idea approssimativa di come potrebbe venir fuori…
 
Ps. nota finale per il prezzo… AAAAARRRRRGHHHHHHHHHHHHHHH! In lacrime 
(speriamo solo che il comò si muova con il saldo della… pratica Animoticon)
Annunci

3 Risposte

  1. il progetto mi piace, soprattutto perchè ha tanti piani d’appoggio, che in cucina con i 3000 accessori (robot,tostapane, micro-onde,macchina da caffe’ espresso…) che uno pian piano accumula… alla fine non c’è posto per cucinare!
    e ti ritrovi in un angolino …
    baci!   

  2. E’ ESATTAMENTE come l’avevo pensata anche io quando ne avevamo parlato!
    Bella bella bella….

  3. Bhè vedremo, questo è un prototipo giusto per farmi un’idea di quello che potrei ottenere… Dal prossimo fine settimana si ricomincia a girare per mobilifici e falegnami!!!! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: