Correttezza personale

Va bene essere il più possibile corretti con gli altri, va molto bene preoccuparsi di non ferire (o più leggermente) di non dispiacere una terza persona…
…ma quando qualcuno non ha lo stesso riguardo verso di noi… come la mettiamo?
 
Bhe finalmente ho capito… e ancora meglio, finalmente ho imparato a mettere in pratica.
 
Ieri ho scoperto che prima di tutto devo essere corretto e coerente con me stesso.
Finalmente ho capito che non necessariamente a me va bene quasi ogni cosa pur di far contenta un’altra persona, il primo a cui non far torto sono io…
Non sempre "va bene uguale"…
…e se a qualcuno questo non va a genio, bhe… il mondo è tanto grande Linguaccia
 
… Questo sono il nuovo io… take it o leave it
Annunci

6 Risposte

  1. mi fai quasi paura!!!!
     
    che uomo determinato! bravo!
    la coerenza è una gran cosa
     

  2. Bravo! io ogni tanto (anche molto di recente) me lo sono detto…poi però rimango la stessa stracchina di sempre :PCmq anche io penso che dovrei iniziare a sfoltire le persone per cui "tutto è dovuto", comincio ad averne fin sopra le orecchie 😛

  3. Non mi parlare di formaggio che vomito :)))Cmq io lo faccio da un pezzo di considerare che non tutto è dovuto, nè agli altri nè a me, e questo garantisce equità e coerenza.Trattare gli altri e noi stessi allo stesso modo, con un occhio di riguardo alle nostre prioritòà, perchè certamente anche gli altri fanno lo stesso per sè. Non fare ciò che non vuoi fare è un principio di libertà inderogabile, tanto più importante quanto più disatteso…Baci a tutti!

  4. Io trovo che, ultimamente, le persone stiano diventando sempre più egoiste.
    E ciò ricade sulle persone più generose, che così si devono sbattere ancor più.
    Oppure ricade sul processo di "sfoltimento" di cui scriveva giada.
    Però non voglio farmi condizionare da tutto ciò.
    Sarà utopistico pensare che "il mondo" lo facciamo anche noi, non "gli altri"…., per cui dobbiamo iniziare noi stessi a far bene…
    Vaneggio? vaneggio! ;o((((
    ok, la smetto!

  5. Cinzia ha beccato pienamente il concetto che volevo comunicare.
    Da piccolo ti insegnano che è bene essere disponibili, è corretto essere accondiscendenti, che è giusto sacrificarci un po’ per gli altri…
    Io in più occasioni (anche lunghette) della mia vita ho esagerato nel senso di "sacrificio" per gli altri… e ieri ho fatto un primo piccolo passo verso una maggiore libertà personale… tutto qui… il tentativo di ottenere una maggiore "correttezza personale"
    Baciuz

  6. "anche lunghette"ROTFLmi hai fatto sganasciare…eh sì Ale…in effetti sono state lunghette 😛 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: