La Cucina di Penelope

Per quanto mi impegnassi, i lavori di ‘stà cucina sembravano davvero infiniti…
 
Quasi tutti i weekend da novembre in poi, li ho trascorsi immerso nelle macerie e calcinacci oppure a studiare (e realizzare) impianti elettrici. Ogni settimana finivo stanco e stravolto ma comunque contento dei progressi fatti… finchè non mi rendevo conto che ancora mancava altrettanto lavoro prima di poter dire di aver finito.
Questa cucina assomigliava sempre più alla tela di Penelope: infinita (se trovo quella Penelope che di notte veniva a distruggermi i lavori fatti la corco di botte!! Arrabbiato)
 
Finalmente, con l’ultimo weekend posso dire di essere in dirittura d’arrivo. Il muro è stato tolto di mezzo, l’impianto luci è come lo voglio io, le scatole (delle prese e interruttori) sono fissate e domani viene il muratore a fare l’intonaco.
Fatto questo finirò di mettere l’ultima canalina (dietro ad un mobile) e imbiancherò la stanza, portando a compimento anche questo progetto.
 
Tutto questo lavoro mi ha portato via qualche fine settimana, mi ha stancato parecchio fisicamente, ma è stato importante per un sacco di altre cose. Una fra tutte ho dimostrato ancora una volta a me stesso che nonostante tutto, ho le risorse per fare da solo quello che voglio, che sono in grado di portare a compimento un progetto anche totalmente al di fuori delle mie normali mansioni.
L’altra cosa è che il "progetto cucina" mi ha dato la scusa di passare ancora un po’ di tempo con mio nonno. Io e lui da soli.
Il nonno che mi ha sopportato quando ero un bambinetto rompicoglioni, il nonno che mi ha sempre coccolato, il nonno che mi è sempre stato accanto.
 
Ne è passato di tempo e di cose da quando da bambino passavo i pomeriggi d’estate a casa sua… e nonostante tutto… anche ora, a 35 anni (rompicoglioni esattamente come quando ero un bambinetto) mio nonno si preoccupa e mi aiuta quanto può.
 
Questo post è un po’ per lui, per dirgli che gli voglio bene… davvero un sacco!
 

16022008253 1602200825516022008251
Annunci

7 Risposte

  1. viva il nonno!!!!!!
     
    viva yuza che vuole bene al nonno!!!
     
    Penso che il tempo che state spendendo insieme resterà sempre un bel tempo e, domani, un bel ricordo

  2. Mi scappa la lacrimuccia…
    Bravo Yuzzillo. Sono fiera di te.
    Un bacio
    M.

  3. Ash, ci puoi scommettere. Questo post è per cercare di ricordare il più possibile il "bel tempo"
    Ma quanto è bellino il mi nonno??? !love love :DDDDD

  4. Bello questo post e bellissimi voi due. E’ davvero una fortuna avere ancora i nonni a 35 anni e poterseli godere davvero. Ti invidio :)Viva il nonno e viva la nonna (e il suo sugo di cinghiale che sempre sia lodato :P)

  5. Per il sugo di cinghiale della nonna… il post lo aspettiamo da te !hihihi 😀
    Cmq non è male manco la nonna che mi fa il sugo di cinghiale, la pasta al forno e la pizza gigante extracondita… sisi, più ci penso più mi convinco di aver scelto bene la posizione della nuova casa !hihihi 😀

  6. Trovo che queste siano in assoluto le foto più belle del blog!!! cmq nel caso avessi bisogno di un buon architetto, FORSE potrei consigliartene uno 😉 bacibaci

  7. Grande Nonno Gino… é bello vedere questo affiatamento con i nonni… e tuoi sono iperattivi, semra che abbiano ancora 35 anni… infatti non si sa quale è il nonno e quale è Yuza… il vecchio deve essere quello con i capelli neri ^__^
    Solo che caro Yuzzillo nella prima foto sembra che tuo nonno stia leccando la cazzuola (dicesi mestola n.d.r.), e nella seconda la sta pulendo alla tua felpa :p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: