Giorno 5 – Mercoledì 22/04/09 – …di Himeji, di Osaka e dell’Okonomiyaki

Imprevedibile come sempre il tempo di oggi era soleggiato con un fresco venticello a far di contorno… una giornata splendida per girovagare all’interno e all’esterno del castello di Himeji.

Ma stavolta partirei dalla fine… al ritorno dalla nostra lunghissima giornata in giro ho avuto l’occasione di soddisfare tre dei più impellenti desideri da otaku che mi porto appresso dall’infanzia: ho mangiato un TAIYAKI 

Taiyaki

(un biscotto di pastella a forma di pesce ripieno di  marmellata di fagioli azuki),

IMG_1909

sono riuscito a cenare con un fantastico OKONOMIYAKI (che tradotto significa “cucina ciò che vuoi” che è una specie di pseudo-frittatona con dentro di tutto, dagli spaghetti al formaggio, dalla carne al pesce… davvero FANTASTICA!)

739px-Okonomiyaki_Kansai_with_Nori

e infine ho assaggiato il mitico MOCHI (una specie di pastella appiccicosa e filamentosa ottenuta dalla battitura del riso…. quanti episodi di cartoni animati iniziavano con questo rito tipicamente invernale!!!!)

Insomma il mio animo Otaku ieri è stato pienamente ascoltato 🙂

IMG_1467 La mattina invece l’abbiamo passata (come dicevo prima) al Castello Himeji (o dell’Airone Bianco) una bellissima e imponente costruzione del 1580 ulteriormente ingrandita poi una trentina di anni dopo.

Ho scattato circa un miliardo di foto, cercando di sfruttare al meglio le luci e i chiaroscuri offerti dall’ambiente, spero di essere riuscito a rendere almeno un po’ l’atmosfera zen dei grandi saloni e anguste scalette che si alternavano all’interno del castello…

Dopo un pranzo in quella che ai miei occhi è parsa come una specie di trattoria tipica del luogo, con tavoli più bassi della media e sedie simili a quelle che da noi sono x i bambini dell’asilo, ci siamo spostati verso Osaka e più precisamente nella zona di Namba.

Osaka è stata davvero una sorpresa: dopo giornate passate ad ammirare templi e ad assaporare silenzi e atmosfere rilassate scendendo dalla metro a Namba siamo stati travolti dalla vera vita di una metropoli.

IMG_1790

Osaka è seconda solo a Tokyo in quanto a numero e varietà di divertimenti e vita moderna. La piccola zona in cui ci siamo aggirati con la tipica faccia da Gaijin (straniero) era semplicemente un susseguirsi di locali, ristoranti, insegne al neon e massa di persone nelle foggie più inconsuete.

IMG_1789 

IMG_1795

 

 

 

 

 

Siamo finiti dentro ad un mega centro di videogiochi in 6 piani della Taito, abbiamo scattato foto ai personaggi più caratteristici del luogo, abbiamo riso come pazzi osservando le capigliature assurde che le ragazze del luogo portavano con non curanza…

IMG_1800 IMG_1803

IMG_1801

… insomma Osaka è stata la nostra prima vera immersione in quello che sembra essere la vita di una metropoli giapponese…

IMG_1461 Sayonara…

Advertisements

Una Risposta

  1. Accidenti che ottime leccornie, e viste le foto dal vivo fanno venire proprio l’acquolina in bocca!Non ho però ancora visto foto dei mitici panieri di legno con le polpette di riso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: