Corsi e ri-corsi

Ci stiamo avvicinando a rapidissimi balzi verso il giorno in cui faremo conoscenza con il nostro piccolo Trippy e per ingannare l’attesa Cucci ha ben pensato di partecipare a tutti i corsi pre-parto che ha trovato in giro 😛

In questi ultimi giorni, anche io (OVVIAMENTE) stato trascinato nel turbine degli incontri pre-parto in qualità di “Padre-Accompagnatore” (che fa tanto assistenza ai derelitti, ma vabbè…).

Nell’ordine mi sono sorbito:

– per ben due sabati gli incontri in piscina dove, in mezzo all’acqua MARMATA, la nostra “istruttrice” ci invitava a fare piccoli esercizi di comunicazione con il partner, massaggi sulle pance e simulazione di vita nell’utero… fighissimo: io (ovviamente) ho giocato e riso come un deficiente per tutto il tempo (se escludiamo in tempo che passavo a battere i denti dal freddo) smile_tongue

– giovedì scorso l’incontro sull’allattamento (i padri, benché non indispensabili, erano fortemente invitati a partecipare anche se non dotati degli organi indispensabili per attuazione del “progetto”). Ovviamente, per non farMI mancare nulla, la Cucci (oltre a cooptarmi) ha trovato il modo di arrivare con almeno mezz’ora di ritardo… lasciandomi da solo ad assistere ad argomenti come: "Le ragadi del capezzolo""Rimedi della nonna per togliere arrossamenti e irritazioni del seno" e "Come tenere il bimbo mentre poppa – Esercizi Pratici"… In pratica adesso so tutto!!! Se voglio posso allattarlo io Trippy!!!!! smile_omg

… sono un padre TROOOPPO avanti! smile_regular

– Domenica, infine, c’è stato il corso più impegnativo: il massaggio di coppia, con particolare attenzione al massaggio della trippa e a quello di supporto per i dolori della gravidanza. Già la cosa la immaginavo di per se imbarazzante, aggiungete il fatto che era suggerito l’uso di oli essenziali per aiutare il massaggio (e io ODIO la sensazione dell’olio nelle mani) e la durata di ben 4 ore è facile capire che il mio desiderio di arrivare all’ora della partenza (fissata per le 15.15) era vicinissima allo ZERO ASSOLUTO.

Come spesso mi è accaduto in queste ultime occasioni, mi sono dovuto ricredere. L’ambiente era molto carino, molto new age, molto zen. Gli altri “quasi genitori” (ormai sfiancati come noi dai vari incontri) erano nella nostra stessa situazione e ben presto è scattato una sorta di “cameratismo pre-natale” e alla fine, sinceramente, passare un pomeriggio a massaggiarsi a vicenda, in un ambiente caldo e confortevole con musica piacevole… è stato davvero una bella esperienza. smile_teeth

Per concludere, giovedì prossimo mi attende il corso su i primi mesi di sviluppo del pargolo, come cresce, come cambia e come mutano le sue necessità…

… ormai mi farò anche questo incontro, d’altra parte quando ormai sei in acqua… tanto vale che nuoti smile_wink

Annunci

Una Risposta

  1. Quanti Corsi!Ora mancano i Viali, le Vie, le Piazze…Quanta strada dovrete fare Voi ed il Vostro Trippy!Buon Viaggio!Da Carlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: