Archivi della categoria: ToBeTwo

Domenica 11 Settembre 2011

 

Domenica scorsa è stato il Gran Giorno: mi sono SPOSATO!

Organizzato in soli 2 mesi e mezzo (uno dei quali era AGOSTO) tutto si è svolto in modo IMPECCABILE: la celebrazione del matrimonio alle 9:30 al Castello di Poppi, qualche foto in giro e via di corsa per essere alle 12:00 a Pieve di Romena per il battesimo del nostro cucciolotto Tommaso. Infine alle 13.30 eravamo al pranzo presso il resort I Tre Baroni a Moggiona.

Tutto è scorso liscio e fluido seguendo perfettamente la nostra organizzazione, il cielo era terso, il sole era splendido (anche TROPPO a dire il vero) e la giornata è passata così bene che mi son ritrovato a sera in un baleno… e si che non si può dire che la giornata non fosse stata INTENSA eh!

Sono felice: tutta l’organizzazione veloce e a volte confusa, le arrabbiature con i gestori del ristorante, la paura durante lo studio della coreografia e tutto lo stress provocato dal tentativo di far collimare tutti gli eventi nel poco spazio di una giornata hanno dato i frutti sperati e sono serviti per permetterci di godere del matrimonio che avevamo sempre desiderato.

Non c’è niente di più da chiedere no?

Nei prossimi post ho intenzione di raccontare come si è svolto il tutto (magari fissando qui i retroscena sconosciuti ai più) nel tentativo di restituire a questo mio blog il suo compito principale: essere memoria degli eventi più importanti della mia vita.

Perciò… buona lettura

Annunci

Le strane avventure della Piccola Cucci

Ma com’è piccolo il mondo…

Chissà se la Piccola Cucci avesse saputo che al corso preparto iniziato oggi avrebbe incontrato un fantasma del MIO passato, sarebbe stata così allegra nel recarsi al consultorio stamani…

Sarà che l’evento era del tutto imprevedibile, sarà che sono felice del fatto che da oggi siamo ufficialmente (all’anagrafe) conviventi e che facciamo parte dello stesso nucleo famigliare, sarà che la Cucci è uscita indenne dall’incontro… ma a me viene un sacco da ridere smile_tongue

Ovviamente non ho saputo resistere e quando ci siamo sentiti al telefono le ho chiesto tutti i dettagli e lumi possibili… ma ancora non basta… stasera mi farò raccontare tuttissimissimo Hihihi smile_teeth

… E’ troppo buffo smile_tongue

Ps. comunque la Cucci è un “Vero Mito” e sono davvero felice di questo ulteriore “nuovo inizio” assieme a lei smile_regular

Ieri

Ieri mi sono innervosito… anzi, mi hai fatto innervosire.
Ho pensato che tu avessi pensato… che io potessi pensare e… pensandolo ho immaginato che tu stessi lì a pensare…
Tu nel frattempo, a solo pochi km di distanza, pensavi che io avrei potuto pensare… che tu pensassi di pensare…
…E alla fine abbiamo ottenuto soltanto di star lontani un’ora in più.
… Poi sei arrivata da me e tutto si è aggiustato. Adoro parlarti, tenerti in braccio, coccolarti e nello stesso istante discutere di tutto quello che è successo. Comunicare.
Mi piace rassicurarti, spiegarmi, comprenderti… ed ascoltarti.
Poi il tango… abbiamo ballato, provato, riso, ripassato e con la scusa del ballo… ti ho tenuta abbracciata… ancora una volta… ancora un po’.
Il mio braccio che ti avvolge, la tua testa appoggiata alla mia… il tuo seno sul mio petto… Come potrebbe non piacermi il tango?
A cena mi son ritrovato incantato ad ascoltarti… abbiamo riso, scherzato con gli amici, mangiato come sempre un po’ di più di quello che ci eravamo ripromessi… ti ho presa un po’ in giro mentre con gli occhi accesi parlavi della tua musica e di quella di altri, mentre raccontavi la tua passione… senza staccare la tua mano dalla mia.
… e poi dopo…
E stasera, tra qualche ora, abbiamo una nuova lezione di tango…
… devo davvero scriverlo che non vedo l’ora?
Ps. su facebook c’è un regalo per te